Silvano Paolillo - Official Web Site


Vai ai contenuti

- Curriculum

Silvano Paolillo debutta professionalmente nel 1978 con l'Orchestra ed il Coro del Teatro San Carlo di Napoli interpretando il ruolo di Arlecchino nei "Pagliacci" a Montalto Uffugo (Cosenza) nei luoghi che realmente videro la tragica vicenda musicata poi da Leoncavallo.
Da allora canta nelle principali Fondazioni Liriche e Teatri di tradizione italiani quali: Teatro dell’Opera di Roma, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Comunale di Firenze, Teatro Lirico di Cagliari, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro Massimo di Palermo, Teatro la Fenice di Venezia, Teatro Regio di Parma, Teatro Bellini di Catania, Teatro Vittorio Emanuele di Messina, Auditorium RAI di Torino, Arena Sferisterio e Teatro Lauro Rossi di Macerata, Teatro Petruzzelli e Piccinni di Bari, Teatro Pergolesi di Iesi, Teatro Donizetti di Bergamo.
All’estero č stato ospite del: Grand Theatre de Dijon, Theatre Municipal de Besanįon, Stadttheater di Klagenfurt , Národní Divadlo di Praga, Snow Symphony Festival di Saint Moritz, Coylde Manoir di Bruges, Concert Hall del Megaron Moussikis di Atene, Tiroler Festspiele di Erl e Conference Hall del Consolato Generale d'Italia di Shanghai.
Dal suo debutto ha ricoperto come tenore caratterista e protagonista pių di 70 ruoli in oltre 50 Opere diverse sotto la guida di Direttori quali, tra gli altri: Maurizio Arena, Angelo Campori, Paolo Carignani, Massimo de Bernart, Oliviero de Fabritiis, Alain Guingal, Gustav Kuhn, Ferdinand Leitner, Alain Lombard, Ja Lu, Argeo Quadri, Wolfgang Rennert, Donato Renzetti.
Tra i Registi si distinguono tra gli altri: Daniele Abbado, Mauro Bolognini, Henning Brockhaus, Giancarlo Cobelli, Filippo Crivelli, Gilbert Deflo, Hugo de Ana, Roberto de Simone, Carlo Maestrini, Lamberto Puggelli, Sandro Sequi.
Negli ultimi anni il suo repertorio si č arricchito di ruoli da protagonista in Opere di Autori del '900 quali "La notte di un nevrastenico" di Nino Rota dove ha ricoperto il ruolo del "Commendatore" e "Una domanda di matrimonio" di Luciano Chailly dove ha interpretato Ivān Vassiličvic Lōmov.
Protagonista de "Il Piccolo Spazzacamino" di Britten nella Stagione Estiva 2013 al Teatro Lauro Rossi di Macerata, in occasione del 50° ''Macerata Opera Festival'' 2014 ha ricoperto all'Arena Sferisterio il ruolo di Spoletta nell'Opera "Tosca" mentre nella Stagione Estiva 2015 č stato scritturato quale cover del Duca di Mantova nella Produzione di "Rigoletto".
Svolge inoltre un’intensa attivitā concertistica sia a livello operistico sia, vista la sua provenienza partenopea, con un vasto repertorio di Canzoni del repertorio classico napoletano.

Teatro San Carlo di Napoli

Arena Sferisterio di Macerata

Teatro Regio di Parma

Arena greco-romana di Taormina

Arena Sferisterio di Macerata (Veduta aerea)

Home Page | - Curriculum | - Cronologia | - Eventi | - Ruoli | - Galleria | - Repertorio | - Discografia | - Multimedia | - Contatti | - Biography (English) | - Biographie (French) | - Biographie (German) | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu